fbpx

Top 5 immersive video festival 2019

/

Video, video e ancora video. Questo è il “nuovo” strumento di comunicazione del momento che spacca su qualunque piattaforma, dai siti fino alle IGTV, dalle pubblicità fino agli eventi.

La capacità del video di saper coinvolgere in prima persona è la sua vera forza. Un video, se figo e ben realizzato, riesce a immergere completamente il suo spettatore nella narrazione, da qui la terminologia di immersive video.

Per esempio avete mai pensato a quanto è importante un video durante un evento? Pensate a un evento dove chiunque o quasi è stato almeno una volta nella sua vita: un festival di musica. Cosa sarebbe l’esperienza dello show senza la potenza delle immagini, il mix di colori, forme geometriche, parole che si fondono con la musica?
Per farvi capire meglio cosa vogliamo dire ecco 5 esempi di quelli che, secondo noi, sono tra i più interessanti e all’avanguardia immersive video festival:

1. Sonar +D

Un festival che ogni anno va in scena a Barcellona unendo creatività, tecnologia e business attraverso video e installazioni che si possono toccare con mano creando una vera e propria immersive experience. Prossimo appuntamento 17-20 giugno 2020.

2. Dekmantel Festival

Festival olandese che va in scena ad Amsterdam a ritmo di musica elettronica.

3. Terraforma festival

Un festival italiano che si svolge a Milano, a Villa Arconati. Qui musica, sostenibilità e installazioni di artisti e artigiani si mescolano creando un nuovo concetto di esperienza musicale.

4. Rainbow Disco Club

Festival giapponese di musica e arti ‘senza tempo’, come si presentano loro sui canali social. Prossimo appuntamento 17-19 aprile 2020.

5. BerlinAtonal

Neanche a dirlo il festival si tiene nella capitale tedesca ed è un incrocio tra arti visive e sonore arricchito anche da mostre e workshop che ne spiegano lo stretto collegamento.

Immersive video nella strategia di comunicazione

Ma se è vero che il video è una delle forme di marketing più importanti del momento, può essere uno strumento potentissimo anche per le aziende, non solo per farsi conoscere, ma per presentare i nuovi prodotti e per mettere in evidenza i propri punti di forza.

Ma quali sono i vantaggi di un corporate video?

  • Immediatezza: che siano concetti semplici o complessi i video, specialmente quelli brevi, riescono a catturare l’attenzione e a suscitare la curiosità
  • Impatto: le immagini, accompagnate dalle parole e dal suono, riescono a suscitare una risposta emotiva immediata
  • Storytelling: cosa meglio di un video può raccontare una storia?
  • Potenziale virale: condiviso sul sito, sui social e su diverse piattaforme di sharing, il video è in grado di creare una cassa di risonanza che durerà anche ad evento concluso
/
/

La realizzazione di immersive video però non è cosa semplice in quanto richiede esperienze, competenze professionali trasversali e conoscenze del settore sempre aggiornate. Per realizzare quindi un prodotto di valore è importante saper coordinare l’immagine al suono, le parole ai colori in modo da creare la giusta armonia per coinvolgere e “immergere” lo spettatore.

Anche noi di Luther in questi anni ci abbiamo provato adattando il video a qualsiasi necessità per trasformarlo in un’esperienza appassionante. Un esempio? L’evento che abbiamo realizzato in occasione dei 10 anni di Enel Green Power. Il risultato è stato una serie di momenti wow grazie a una performance su più livelli che ha portato i manager e i dipendenti del gruppo in un vero e proprio viaggio multisensoriale.